mercoledì 22 giugno 2016

SI' VIAGGIARE - Insalata esotica di sorgo con ananas e melanzane


CATEGORIA: antipasto o primo piatto freddo

I CINQUE SENSI PIU' UNO: SENSAZIONI E RICORDI
Girare tra i banchi dei mercati, entrare nei negozi, parlare con la gente, consultare il web con senso critico e tanta curiosità. Assaggiare, provare, andare oltre se stessi e i limiti delle proprie conoscenze. Tutto ciò, quanto aiuta ad accrescersi interiormente, in fatto di alimenti e cucina? La mia risposta è immensamente.

Materie prime sconosciute perché caratteristiche di culture differenti dalla nostra oppure perché dimenticate o isolate dagli inevitabili cambiamenti che avvengono nel mondo della cucina, tendenze passeggere comprese, specchio di contemporaneità sociale, fanno parte di un patrimonio di conoscenza sconfinato.

In Italia siamo abituati a consumare riso e pasta, ma il crescente discutere di intolleranze, allergie, scelte alimentari che richiedono di ricorrere a cibi consoni a esse ci stanno facendo ri-scoprire, ad esempio, cereali ed affini che hanno molto da dire, da raccontare, da donare. Il sorgo è tra questi.

Il sorgo è graminacea annuale coltivata in Africa, America Centrale e Asia meridionale. È il quinto cereale al mondo per rilevanza e costituisce una valida alternativa al mais, essendo privo di glutine. Per l'utilizzo in cucina si presenta sotto forma di piccoli grani che, una volta cotti, restano croccanti: perfetti, quindi per essere protagonisti di insalate saporite che sanno risolvere pranzi e cene nella stagione calda.

IL VOLO PINDARICO: L'IDEA
A volte mi coglie quella voglia di sapori che varcano i confini italiani. Quei gusti, quei profumi, quegli accostamenti che portano in bocca un avvicendarsi di dolcezza, asprezza, piccantezza, profonda aromaticità, intense note di spezie.

In questa insalata il sorgo si sposa all'ananas fresco che, grigliato, sprigiona le sue note zuccherine che citano un caramello profumato di fiori esotici e alla melanzana, anch'essa grigliata, elegante e versatile. Lime, menta, cannella, pepe rosa e curry avvolgono, esaltano, fanno vibrare un piatto semplice che trovo davvero intrigante.

COSA CI METTO: INGREDIENTI PER 2 PERSONE
  • 1 melanzana tonda di circa 450 grammi
  • 2 fette di ananas fresco maturo per un totale di circa 150 grammi
  • 100 grammi di sorgo
  • 7 bacche di pepe rosa
  • 5 foglioline di menta fresca
  • Il succo e la scorza grattugiata al momento di mezzo lime
  • Un pizzico di cannella in polvere
  • Curry in polvere non piccante q.b.
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • Sale fino q.b.
  • Pepe nero macinato al momento q.b.
COME LO FACCIO: PROCEDIMENTO
Sciacquo accuratamente il sorgo sotto acqua corrente per poi lessarlo in abbondante acqua salata secondo i tempi indicati sulla confezione (di solito sono necessari circa 40 minuti).

Nel frattempo privo la melanzana del piccolo e la taglio a fette spesse mezzo centimetro. Griglio le fette di melanzana su una piastra antiaderente ben calda 3 minuti per parte o fino a quando sono morbide e abbrustolite (ma non bruciate). Metto da parte a raffreddare.


Elimino la scorza dalle fette di ananas e le griglio come nel caso della melanzana. Lascio raffreddare.


Taglio le melanzane a striscioline e l'ananas a cubetti. Sistemo il tutto in una ciotola.



Scolo il sorgo lessato e lo sistemo su un telo bianco di cotone pulitissimo, lo sgrano con cura e lo lascio raffreddare (per lavare e igienizzare il telo che ho destinato a questo utilizzo, non uso detersivo e ammorbidente ma lo faccio bollire in acqua e bicarbonato per alcuni minuti; in questo modo i cibi che vi appoggio non assorbono profumi e non entrano in contatto con eventuali residui chimici).

Trasferisco il sorgo nella ciotola assieme ad ananas e melanzana e condisco con olio extravergine, sale e pepe.

Aggiungo le bacche di pepe rosa sbriciolate con le dita, le foglie di menta ridotte a striscioline, la scorza e il succo del mezzo lime, poca cannella e poco curry. Mescolo, copro la ciotola e lascio riposare in frigorifero per un'ora.

Trascorso il tempo mescolo nuovamente l'insalata e assaggio per regolare di sapore.

Servo il piatto fresco ma non troppo freddo.


I PRESENTI E GLI ASSENTI: principali allergie e intolleranze alimentari
Crostacei e prodotti a base di crostacei: NO
Uova e prodotti a base di uova: NO
Pesce e prodotti a base di pesce: NO
Arachidi e prodotti a base di arachidi: NO
Cereali contenenti glutine e prodotti derivati: NO
Soia e prodotti a base di soia: NO
Latte e prodotti a base di latte (compreso il lattosio): NO
Frutta con guscio e prodotti derivati: NO
Sedano e prodotti a base di sedano: NO
Senape e prodotti a base di senape: NO
Semi di sesamo e derivati: NO
Lupino e prodotti derivati: NO
Molluschi e prodotti derivati: NO
Patate e prodotti derivati: NO




Nessun commento: