giovedì 17 gennaio 2013

LENTICCHIEZZA - Lenticchie con verdure, scorza d'arancia e curry




CATEGORIA: contorno

I CINQUE SENSI PU' UNO: SENSAZIONI E RICORDI
Il cielo è di un non colore che si colloca in qualche indefinibile punto tra il grigio, il bianco e uno sbiadito celeste: promette neve. Sono sospesa in un'infantile attesa. Aspetto di vedere i primi, solitari fiocchi che cadono lenti verso la terra che si prepara ad accoglierli.

La mia casa è avvolta da una silenziosa e rassicurante pace. L'erba del giardino a nord è ghiacciata, come fosse cristallizzata in una dimensione parallela in attesa della primavera. Il gatto rosso di casa si affretta a rientrare pregustando un sonno ristoratore.

È indiscutibilmente pieno inverno. È il periodo dell'anno che sa di morbidezza e calore, di abbracci e comfort, di ore passate a osservare il fuoco di un camino che svanisce al sopravvenire di un sonno inaspettato nel tardo pomeriggio, quando si avvicina l'ora della cena che cuoce senza fretta in un rustico tegame di coccio.


IL VOLO PINDARICO: L'IDEA
Ho preparato questo piatto in occasione del cenone di Capodanno, per soddisfare una richiesta del mio compagno di fedeltà alla tradizione. 

Incantata e sedotta dalle arance biologiche regalatemi da mio padre, non ho potuto fare a meno di introdurle nella ricetta assieme a un po' di polvere di curry con lo scopo di rendere la preparazione preziosa e seducente.

COSA CI METTO: INGREDIENTI PER 4 PERSONE
  • 200 grammi di lenticchie della varietà preferita
  • 2 pelati
  • 1 grossa patata
  • 1 grossa carota
  • 1 costa di sedano
  • 1 cipolla bionda di medie dimensioni
  • 1 spicchio d'aglio
  • 1 cucchiaino di polvere di curry non troppo piccante
  • 1/2 cucchiaino di scorza d'arancia biologica, grattugiata al momento
  • 1 cucchiaino di zucchero semolato
  • 1 rametto di rosmarino
  • 2 foglie di salvia
  • Olio EVO q.b.
  • Sale fino q.b.
  • Pepe nero macinato al momento q.b.
  • Acqua q.b.
COME LO FACCIO: PROCEDIMENTO
Se le lenticchie hanno la buccia spessa, le lascio in ammollo per un paio d'ore dopo averle attentamente selezionate per rimuovere le impurità. Elimino eventuali legumi saliti a galla.

Taglio a cubetti non troppo piccoli la patata, la carota, il sedano e affetto finemente la cipolla. Spello l'aglio, lo taglio a metà e rimuovo il germoglio interno, se presente.

Lego le erbe aromatiche con spago da cucina (ciò permette di eliminare gli aromi con facilità a fine cottura e di evitare la dispersione degli aghi del rosmarino).

In un tegame di coccio verso un po' di olio EVO e, a freddo, inserisco le verdure e il mazzetto aromatico.

Soffriggo per alcuni minuti su fiamma media, mescolando per evitare che la patata si attacchi al tegame. Rimuovo lo spicchio d'aglio.



Abbasso la fiamma e aggiungo le lenticchie sciacquate e scolate, la scorza d'arancia e il curry. Mescolo e unisco 250 ml circa di acqua fredda.

Cuocio a fiamma dolce e a tegame coperto sino a che le lenticchie sono morbide (se necessario aggiungo altra acqua durante la cottura). Il tempo varia a seconda del tipo di lenticchia, possono essere necessarie anche due ore. Mescolo il meno possibile per evitare lo spappolamento dei legumi, specie quando questi iniziano a intenerirsi.

Quando le lenticchie sono morbide, ma non completamente cotte, aggiungo i pomodori pelati precedentemente schiacciati con una forchetta e lo zucchero. Mescolo molto delicatamente e completo la cottura.

Elimino il mazzetto aromatico. Il composto dovrà risultare morbido, ma non troppo "bagnato". Se necessario, cuocio ancora su fiamma vivace per poco, sino a che i liquidi in eccesso sono evaporati.



Spengo la fiamma, condisco con sale e pepe, mescolo delicatamente e lascio riposare per 15 minuti a tegame coperto per poi servire.




I PRESENTI E GLI ASSENTI: principali allergie e intolleranze alimentari
Crostacei e prodotti a base di crostacei: NO
Uova e prodotti a base di uova: NO
Pesce e prodotti a base di pesce: NO
Arachidi e prodotti a base di arachidi: NO
Cereali contenenti glutine e prodotti derivati: NO
Soia e prodotti a base di soia: NO
Latte e prodotti a base di latte (compreso il lattosio): NO
Frutta con guscio e prodotti derivati: NO
Sedano e prodotti a base di sedano: SI
Senape e prodotti a base di senape: NO
Semi di sesamo e derivati: NO
Lupino e prodotti derivati: NO
Molluschi e prodotti derivati: NO
Patate e prodotti derivati: SI




1 commento:

Viaggiare Cucinare Raccontare ha detto...

Ciao! Innanzitutto complimenti per questa bella ricetta! Mi ispira un sacco...
Se passi da me c'è un premio per te!
Un abbraccio, Giudy