domenica 18 novembre 2012

GHIACCIO BOLLENTE - Confettura di peperoncini verdi piccanti e mele


CATEGORIA: confettura

I CINQUE SENSI PIU' UNO: SENSAZIONI E RICORDI
Sulla bellezza e sui significati dell'associazione di opposti si potrebbero scrivere tomi di migliaia di pagine. I contrasti mi affascinano.

Ieri faceva molto freddo, il vento portava odore di neve dalle montagne che si appoggiavano su un cielo limpido, fiere ed eterne, con le loro cime bianche.

Camminando sui prati sentivo il freddo salire dalla terra e trasudare dagli alberi assopiti: i tronchi erano neri di umidità mattutina, i rami immobili e prossimi al sonno lasciavano andare le foglie gialle con una sorta di malinconica rassegnazione, carica però di promesse di nuovi cicli vitali.

In un'atmosfera del genere, incastonata nell'avvicendamento stagionale, a metà tra l'autunno e la stagione fredda, a un passo dall'immobilità invernale che addormenta la natura come una madre premurosa, ho preparato questa ricetta che, in contrasto con il freddo e la quiete, è fuoco puro.


IL VOLO PINDARICO: L'IDEA
La confettura di peperoncini verdi piccanti ha aperto uno squarcio di calore in un giorno rigido, come un singolo fuoco di artificio sparato verso un cielo novembrino che pare fatto di carta velina bianca.

La forza contenuta nella polpa sottile, soda e croccante e nei semi candidi e apparentemente innocui degli ortaggi ha preso prepotentemente possesso delle mele e dello zucchero, trasformandoli in una densa confettura, prepotente e aggressiva, ma capace di una seducente carezza zuccherina.

Le grigliate all'aperto, piene di convivialità e leggerezza estiva, sono un ricordo. Ad esse dedico la confettura di peperoncini verdi piccanti e mele, nell'attesa di poterla consumare con una gustosa e robusta bistecca cotta sul barbecue, in grado di rispondere all'aggressività dei peperoncini colpo su colpo grazie ai sapori intensi e inconfondibili che la carne assume quando è lambita dalla fiamma.

COSA CI METTO: INGREDIENTI PER 00 BARATTOLI DA 150 ml
  • 350 grammi di peperoncini verdi piccanti
  • 300 grammi di mele molto dolci (io ho usato la varietà pink lady)
  • 200 grammi di zucchero semolato
  • 100 grammi di acqua + un po'
  • 2 cucchiai di aceto di mele
  • Il succo e la polpa di mezzo limone

COME LO FACCIO PROCEDIMENTO
Lavo e asciugo mele e peperoncini.

Taglio questi ultimi a tocchetti dopo aver eliminato la calotta, senza togliere i semi interni.



Rimuovo il torsolo dalle mele e taglio a tocchetti (io utilizzo anche la buccia).

Sistemo i peperoncini, le mele, lo zucchero e il succo e la polpa del limone in una capace pentola.



Mescolo e cuocio a fiamma media, coperto, fino a quando mele e peperoncini sono morbidissimi.

Frullo con un frullatore a immersione: ottengo un composto molto denso. Aggiungo l'aceto di mele e alcuni cucchiai di acqua per ammorbidire il tutto. Cuocio ancora qualche minuto, senza coperchio, su fiamma alta, mescolando spesso.



Invaso la preparazione bollente nei vasetti ben lavati e sterilizzati e chiudo con cura.

Capovolgo i vasi su un canovaccio pulito e lascio raffreddare completamente.

Sterilizzo la confettura ponendo i vasi in una capace pentola contenente acqua fredda e proteggendoli dal contatto reciproco con un canovaccio. Lascio bollire per 20'. Spengo la fiamma e lascio raffreddare all'interno della pentola, assieme all'acqua.

Ripongo in luogo fresco, asciutto e buio dopo aver verificato che il sottovuoto si sia creato correttamente (assenza di “clik-clak” schiacciando la sommità del tappo: se il sottovuoto non si è creato, ripeto la sterilizzazione in acqua bollente del vasetto chiuso; se il problema persiste, sostituisco il tappo con uno nuovo e sterilizzo ancora).



I PRESENTI E GLI ASSENTI: principali allergie e intolleranze alimentari
Crostacei e prodotti a base di crostacei: NO
Uova e prodotti a base di uova: NO
Pesce e prodotti a base di pesce: NO
Arachidi e prodotti a base di arachidi: NO
Cereali contenenti glutine e prodotti derivati: NO
Soia e prodotti a base di soia: NO
Latte e prodotti a base di latte (compreso il lattosio): NO
Frutta con guscio e prodotti derivati: NO
Sedano e prodotti a base di sedano: NO
Senape e prodotti a base di senape: NO
Semi di sesamo e derivati: NO
Lupino e prodotti derivati: NO
Molluschi e prodotti derivati: NO
Patate e prodotti derivati: NO




Nessun commento: