giovedì 14 giugno 2012

TACCHINI E SERPENTI PIUMATI – Insalata italo-messicana di tacchina con mais, peperoni e mozzarella

CATEGORIA: piatto unico.


I CINQUE SENSI PIU' UNO: SENSAZIONI E RICORDI.


Non è un caso che i Maya considerassero il mais un alimento talmente importante e basilare da collegarlo a divinità come Quetzalcoatl, il serpente piumato e Yum Kaax. E' un cibo versatile e delizioso che con il suo colore sprigiona idealmente il calore del sole sotto al quale maturano le grasse pannocchie. Dolce e morbido, il suo gusto si presta a innumerevoli combinazioni e trasformazioni, compresa la farina che in Messico diventa tortilla e in Italia diventa polenta.

Coprotagonista di questa ricetta, il mais è ideale per la preparazione di fresche insalate estive nelle quali riconoscere i profumi delle erbe aromatiche e la freschezza delle verdure.




La preparazione fa parte dello speciale CUCINA FUSION ITALIA-MESSICO che BLOG DI CUCINA - I MIGLIORI, con cui collaboro, pubblicherà a breve.

IL VOLO PINDARICO: L'IDEA.
Nella ricetta che segue, accanto al tacchino e ai peperoni, in un omaggio ad alcuni di quegli alimenti che sono stati importati dal continente americano dai coloni europei, il mais si mescola all’italianissima mozzarella e alla cipolla appassita e sfumata con la Tequila, dando origine a un’insalata ricca che può essere servita come antipasto se in versione mignon o come piatto unico freddo.

COSA CI METTO: INGREDIENTI PER 8 PERSONE (antipasto mignon) O PER 4 PERSONE (piatto unico).


  • 300 grammi di carne di tacchina lessata (ideale quella ricavata dalle ali utilizzate per fare il brodo)
  • 250 grammi di chicchi di mais lessato (utilizzate preferibilmente mais fresco)
  • 100 grammi di mozzarella
  • 60 grammi di falde di peperone rosso
  • 50 grammi di cipolla bionda
  • 2 cucchiai di zucchero di canna grezzo
  • 1 lime
  • Tequila q.b.
  • Olio EVO q.b.
  • Sale fino q.b.
  • Polvere di chili q.b.
  • Cumino in polvere q.b.
  • Alcune foglie di menta fresca
  • Alcune foglie di basilico fresco

COME LO FACCIO: PROCEDIMENTO.
Stacco la carne di tacchina dall’osso e la sfilaccio con le dita.


Scaldo un po’ di olio EVO in una padella e vi rosolo la cipolla affettata molto sottilmente per alcuni minuti.

Unisco lo zucchero di canna e sfumo con un po’ di Tequila.

Quando l’alcol è evaporato e si è formata una salsa densa, spengo la fiamma e lascio raffreddare (le cipolle non devono essere troppo morbide).



In una capace terrina inserisco la carne di tacchina, il mais, la mozzarella tagliata a dadini, i peperoni ridotti a cubetti e aggiungo il cumino e la polvere di chili secondo il gusto personale.

Aggiungo le cipolle con tutto il liquido di cottura, la menta e il basilico tritati e condisco con il succo del lime e il sale.

Assaggio per regolare di sapore: menta, basilico, cumino e chili dovranno essere percettibili ma non coprire gli altri sapori.

Lascio riposare l’insalata per almeno 45 minuti in frigorifero e 15 minuti a temperatura ambiente prima del servizio.

I PRESENTI E GLI ASSENTI: principali allergie e intolleranze alimentari.
Crostacei e prodotti a base di crostacei: NO
Uova e prodotti a base di uova: NO
Pesce e prodotti a base di pesce: NO
Arachidi e prodotti a base di arachidi: NO
Cereali contenenti glutine e prodotti derivati: NO
Soia e prodotti a base di soia: NO
Latte e prodotti a base di latte (compreso il lattosio): SI
Frutta con guscio e prodotti derivati: NO
Sedano e prodotti a base di sedano: NO
Senape e prodotti a base di senape: NO
Semi di sesamo e derivati: NO
Lupino e prodotti derivati: NO
Molluschi e prodotti derivati: NO
Patate e prodotti derivati: NO





Nessun commento: